mercoledì 21 gennaio 2015

Before and after...

Ho deposto le armi: uncinetti, aghi, fili, lini e cotoni vari per intraprendere la strada del "riporto a nuova vita" ... la strada del "before and after" ^_^.
Proprio così, sono giorni che scartavetro, pulisco, coloro, incollo, penso e studio come risistemare vecchi mobili, ma quanto mi piace e quanta soddisfazione da?!?...Tanta anzi tantissima.
Al mio fisico tutto questo piace un pò di meno ma finche regge lamentandosi e non facendomi fermare io proseguo ^_^, a dire il vero a parte i miei soliti e vari dolori in questo momento ho un bel bruciore in gola con naso colante...ho pensato di dar colpa alla vernice che ho scartavetrato fino a poco fa che aveva un odore tremendo e che mi pare ancora di sentire (non è di certo vernice all'acqua di quelle che si usano adesso essendo un vecchio tavolino, che poi vi farò vedere), ma il naso che cola beh quello mi sa che è tutto a causa del freddo che fa nel mio garage visto che ci sto fino ad ore impensabili (ore 1.30 in questo momento).
Ma non parliamo più dei miei malanni volevo farvi vedere il mobile di cui vi avevo parlato nel post scorso... procede, anzi è quasi terminato, mancano solo alcuni dettagli.
Non è bellissimo???


Di solito la cosa noiosa è scartavetrarlo anche se leggermente visto che ho usato dei buonissimi prodotti della TO DO Fleur che attaccano bene, invece la cosa tremenda è stato togliere quella stoffa che era stata attaccata con graffette e colla nel davanti e ai lati, mentre nel dietro oltre alle graffette ed alla colla avevano ben pensato di incastrare la stoffa fra i vari pezzi di legno...praticamente da piangere, ma visto il risultato credo ne sia davvero valsa la pena.
Scusate le pessime foto, le ho fatte dentro al garage, con luce artificiale e con il cellulare ma appena sarà messo al suo posto farò di certo foto migliori.

Passiamo ora al tavolino che ho scartavetrato:

Da così (si vede poco a causa della pessima foto ma è molto lucido) ...


... a così (completamente scartavetrato e riportato a legno) ...


Ora ho un sacco di idee su come finirlo: bianco ai bordi e di legno al centro, legno ai bordi e bianco al centro con una scritta o un transfer (se così si chiamano) oppure tutto fatto con la cera bianca che lascia intravedere il legno...si accettano volentieri suggerimenti anche perchè poi a decidere non sarò io ma la persona a cui andrà.

Anche lui come la libreria sopra assieme ad altre cose in cantiere ve le farò vedere appena terminati.

Grazie a chi mi segue, alle nuove followers e a chi è arrivato in fondo a questo lungo post ^_^.


sabato 10 gennaio 2015

Nuova vita ad un vecchio mobile...

Rieccomi in pochi giorni con un nuovo post perchè ho pensato di farvi vedere l'inizio dell'opera di restauro del mobile preso prima di Natale che a causa influenza mi ha aspettata in garage fino a qualche giorno fa ^_^.

Partiamo dalle maniglie del grande cassettone alla base...non sono magnifiche?!?, sembrava ce ne fosse solo una, del resto così si presentava quando è stato acquistato ed invece aprendo il cassetto ho trovato anche l'altra.



Ed eccolo qui, (le due grandi mensole le ho tolte per poterlo sistemare) gia stuccato e con una mano di primer; stuccato perchè era completamente rivestito di stoffa che avevano ben pensato di attaccare con una miriade di graffette sparate probabilmente da una sparapunti...una ogni due cm...non vi dico quante ne ho tolte, so solo che ne ho fatto un sacchettino ed un muscolo come Popeye ^_^. 



Fra le tante vernici o chalk paint in commercio ho deciso di usare i prodotti della To Do Fleur, per alcuni motivi di cui non sto qui a parlare, in ogni caso dopo una prova: leggerissima scartavetrata  pulita con lo straccio, ho dato una mano di primer (in teoria essendo la To Do Fleur eggshell una vernice che attacca non avrei dovuto, ma per essere certa di fare un ottimo lavoro ho preferito darlo) credo verrà molto bene.

Questi i due colori scelti, il monitor ne cambia un pò le tonalità, diciamo che sono un pò più caldi dal vivo.

Un pò alla volta, anche perchè è abbastanza grande, procederò nel dargli nuova vita e appena terminato prima di consegnarlo vi farò vedere il risultato.

Nel frattempo quando i dolori si fanno sentire troppo mi stacco dal mobile e faccio lavori più leggeri e cioè dei cuscinetti portafedi, semplici semplici, in lino Bellora, con ricami di una volta: punto giorno, gigliuccio, punto vapore ecc...appena terminati vi farò vedere anche questi nel frattempo vi do un anticipo...



Scusate se non riesco a passare nei vostri blog o lo faccio solo raramente ma sto anche tentando di spostare il blog in un dominio perciò fra una cosa e l'altra mi rimane poco tempo ma appena sistemerò recupererò i vostri post che ho perso.

Voglio ringraziare Annamaria del blog Un azzurro cielo  per avermi dedicato le sue energie ed aver messo il suo impegno per farmi un regalo, non scrivo un poema tanto a lei ho già detto quello che pensavo via mail...grazie di cuore.



Grazie anche alle nuove followers e a voi che mi seguite.



giovedì 8 gennaio 2015

Around the world blog hop...e regali di Natale...

Titolo strano per un post e soprattutto strano perche ho deciso per una volta di accettare una nomination da parte di Lori del blog La cincia allegra e di far proseguire questa "catena" anche perche fondamentalmente serve a far conoscere noi bloggers.

Volevo però prima ringraziare Silvia, Anna e Paola che mi hanno inviato dei pensieri stupendi di Natale: Anna gessetti stupendi e un quaderno rivestito da lei, impeccabile, fantastico; Paola una piccola bustina dove dentro ho messo fazzolettini di carta ed un cestino di stoffa porta caramelle, molto carino e tutto nei toni del bianco e del beige come piace a me ma soprattutto cucito e confezionato tutto molto, molto bene...e poi Silvia che mi ha inviato una sciarpa meravigliosa beige fatta a maglia da lei ed un grembiulino con una stoffa con disegnati dei cagnolini...insomma un sacco di regali stupendi, pensati per me, perdonatemi se non ho le foto, le avevo fatte e non so come, le ho scaricate, ma anche perse però appena possibile le rifarò e farò vedere anche a voi che meravigliosi regali.

E ora pronta a scrivere le risposte AROUND THE WORLD BLOG HOP


A COSA STAI LAVORANDO?
Mi piacerebbe moltissimo poter rispondere, vorrei aver solo un lavoro in ballo ed invece mi riprometto sempre di cominciare e portare a termine un lavoro per volta senza iniziarne un altro ma poi cedo alle tentazioni perché la mia fantasia lavora di continuo e la mia curiosità di mettermi alla prova mi fa desistere sempre, perciò metaforicamente parlando ho "la cesta piena di panni".


IN CHE MODO IL MIO LAVORO SI DIFFERENZIA DA QUELLO DEGLI ALTRI DEL SUO GENERE?
Beh, non credo il mio lavoro si differenzi da quello degli altri, nel senso che ogni persona che fa ciò che più gli piace lo fa mettendoci anima e cuore, poi logicamente ognuna ha un proprio stile, un tocco personale e quel certo non so che che la rende particolare e la contraddistingue ma questo vale per me e per tutte le altre creative.
Mi ritengo fortunata però del fatto che le mie mani sanno fare più cose ed usare più tecniche ma credo questo oltre ad abilità manuale sia dovuto al fatto che adoro sperimentare...perciò ricamare, uncinettare, restaurare piccoli mobili mi da modo di esprimere la mia creatività. 

PERCHE' FACCIO CIO' CHE FACCIO?
Qui dovrei scrivere un poema, ma cercherò di riassumere dicendo che faccio cio che faccio perché non potrei vivere senza farlo e poi per me questa è aria, è spensieratezza, è passione ed è cio che più mi fa bene e mi fa sentire realizzata.

   COME FUNZIONA IL MIO PROCESSO CREATIVO?
Questa invece è una domanda a cui non so proprio rispondere: comincio pensando e ripensando a come vorrei fosse il risultato finale e poi dopo giorni di riflessione parto, spesso in corso d'opera però cambio idea, mi succede però anche di cominciare un lavoro e di terminarlo velocemente senza riflessioni...praticamente sono un po imprevedibile e seguo molto istinto e fantasia, oltre al cuore logicamente ^_^.

Terminate le domande dovrei nominare a mia volta alcune bloggers...sceglierle non mi è facile e così lo rigiro a tutte voi che avete voglia di partecipare e di spiegare alcune cose di voi.

Ringrazio ancora Lori per avermi nominata.




sabato 27 dicembre 2014

Natale passato...

Rieccomi, sana (si fa per dire) e salva(quasi) con i postumi di un influenza pesante che mi ha tenuta per giorni con 40 di febbre e mi ha lasciato una tosse ed una debolezza incredibili.
Avevo chiesto a Babbo Natale un po di salute, ma evidentemente era preso a portare doni piu semplici o piu importanti che anche quest'anno si e dimenticato di me.
Va beh, non smetto di sperare magari è solo in ritardo...
Come promesso alcuni angoli del Natale a casa mia...




Alcuni scatti fatti poco fa mentre scendeva la neve nel mio giardino...








E poi ultimo ma non per ordine d'importanza avrei dovuto fare un post per augurarvi un sereno Natale e non l'ho fatto, mi ero ripromessa di passare da tutte voi per lasciare gli auguri ma non ci sono riuscita, non riuscivo nemmeno a mettermi al pc, forse a qualcuna di voi gli auguri li ho anche fatti, ma non lo ricordo,  perciò in ritardo come Babbo Natale con il mio dono non posso augurarvi un sereno Natale ma vi lascio un augurio speciale per l'anno nuovo... 

Una poesia che ho conosciuto tramite il blog "La cincia allegra" e che ringrazio di cuore per aver condiviso. 

Un giorno tu ti sveglierai e vedrai una bella giornata. 
Ci sarà il sole, e tutto sarà nuovo, cambiato, limpido. 
Quello che prima ti sembrava impossibile diventerà semplice, normale. 
Non ci credi? Io sono sicuro. E presto. Anche domani.
Fëdor Dostoevskij





venerdì 19 dicembre 2014

Scialle a crochet...

Buongiorno a tutte voi, come va? Pronte per l'arrivo del Natale?
Credo sia il periodo dell'anno più bello, ma penso che sia l'attesa, decorare casa, pensare a cosa poter regalare a chi ci sta vicino e tutti i preparativi a rendere questa festività così poetica.
In ogni caso manca davvero poco e il tempo sembra non bastare mai ^_^.

Voglio farvi vedere una delle cose che ho fatto in questo ultimo periodo, sono partita con l'idea di fare un poncho, poi però dovendo essere il regalo per una nonna ho pensato dovesse essere comodo ed anche un pò elegante e così ho creato un modello aperto davanti, chiuso da un grande bottone e con il colletto, il colore è particolare e lo vedete bene nell'ultima foto.
La persona che lo deve regalare è stata molto contenta e di conseguenza anche io.
Voi cosa ne pensate? Vi piace?





Nel prossimo post se riesco a trovare il tempo di fare alcune foto vi farò vedere qualche angolo natalizio di casa mia.

Buoni preparativi... 



lunedì 15 dicembre 2014

La scatola...

Scusate se ho impiegato un pò a farmi risentire, avrei voluto poter avere tante scatole fatte da me per donarle ad ogni persona che ha lasciato commento, ma non essendo possibile ho pensato di donarla ad Annamaria del blog "UN AZZURRO CIELO".

Non la conosco, non è nemmeno un assidua frequentatrice del mio blog ma quando io passo nel suo la "percepisco" e come ho detto a lei in un commento anche se per motivi diversi la capisco e sento nell'anima ciò che dice...

poi adoro l'azzurro e spesso mi soffermo a guardare il cielo ^_^...



Aspetto l'indirizzo di Annamaria per poterle spedire la scatola e nel frattempo ringrazio tutte voi per aver partecipato e a chi ha anche pubblicato nel proprio blog il mio banner, mi spiace come ho già detto non aver potuto donarne una ad ognuna di voi ma presto ne farò un altra ^_^.




mercoledì 3 dicembre 2014

Un regalo per una di voi...giveaway...

Quest'anno è stato un anno un pò particolare  per la mia creatività,  ho potuto esprimerla poco con ago, filo, uncinetto e stoffine, ho potuto però togliermi la grande soddisfazione di sistemare casa, il reparto giorno, come desideravo da tempo.
Speravo di terminare tutto entro Natale ed invece mancano ancora alcuni particolari, che continuano ad impegnarmi e cosi non avrò tempo per i regali se non piccoli pensieri per i miei familiari.
Ho però pensato di fare un regalo ad una di voi, purtroppo non posso premiarvi tutte, sarebbe impossibile ^_^.
Avrebbe dovuto essere qualcosa che rappresentasse il mio blog e quello che piace a me: bianco, con un tocco di rosso, che parlasse del Natale, non perfetto ma semplice e soprattutto creato interamente da me...dalle mie mani attraverso il mio cuore.

Non metto regole, non amo le regole e gli obblighi, non do nemmeno una scadenza quando sarà il momento farò un post per dire a chi andrà il mio pensiero e alla persona manderò una mail per avvisarla...per questo motivo l'unica cosa che vi chiedo è di lasciare il vostro indirizzo mail alla fine del vostro commento...ovviamente la persona sarà scelta fra i commenti presenti in questo post. 

Il mio pensiero per voi, fatto partendo da un foglio di cartoncino pressato... creato pensando alle followers che ho gia, a chi lo diventerà in futuro, a chi passa silenziosamente e a chi lascia sempre un commento, a chi comprende il mio modo di esprimermi e a chi non sa leggere fra le righe...insomma pensato ad ognuna di voi che frequenta la blogsfera e perché no...anche a chi è solo di passaggio e un blog non ce l'ha.










Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.