domenica 21 agosto 2011

Vorrei...

...poter raccontare, esprimere, esternare ansia e tristezza che mi stringono l'anima, come se questo fosse un diario che ascolta silenzioso la mia disperazione e che non emette soluzioni, perchè non ce ne sono...ma semplicemente aiuta ad accettare la vita...
Non voglio aggiungere molto, non voglio rendere questo mio post triste e farlo seguire da un seguito di commenti tristi voglio solo dire una cosa...forza papà, la stella che ho visto cadere la notte di san Lorenzo lo sai che è per te.

E per cambiare discorso avrei bisogno di un vostro consiglio...
Dovrei fare un ricamo, da regalare ad una persona che ha due bimbi, ho pensato ad una breve preghiera, oppure quella dolcissima immagine della Madonna con il suo bimbo fra le braccia, non so se avete presente di quale sto parlando.
In questo momento non riesco proprio ad avere altre idee...se ne avete voi magari con link, immagini ed avete tempo e voglia aspetto sugggerimenti.


E loro...il mio mondo di tenerezza, affetto, coccole...



Grazie come sempre a tutte voi che mi seguite anche come in questo caso quando i post sono un mix fra sentimenti, creatività e mondo peloso.

53 commenti:

  1. Cara Debora......capisco, capisco eccome. Ti ho mandato una mail. Tieni duro, ti prego di ascoltarmi. I momenti di sconforto quando si vivono dolori grandi sono innumerevoli. Ma bisogna essere più forti di loro, chiudere gli occhi, ingoiare ed essere forti, tanto forti. E questa forza DOBBIAMO trovarla in noi, SEMPRE. Se ci sono affetti veri, sinceri, profondi che ti circondano AGGRAPPATI A LORO ma, RICORDA, anche tu devi metterci del tuo. Ti sto parlando con il cuore in mano e mi auguro che tu mi capisca e, magari, che mi ascolti.
    Per quanto riguarda il ricamino: per come sono io sceglierei l'immagine della Madonnina con il bimbo in braccio. C'è un perchè ed è questo perchè che mi spinge a dirti il mio pensiero. Comunque starà a te l'ultima parola, come è giusto che sia.
    Ti abbraccio fortissimo e, NON SEI SOLA, ricordalo. Un bacio Paola

    RispondiElimina
  2. Cara Debora,ascolta ciò che ti dice Paola,si è spiegata benissimo!In questi giorni di tensioni,cerca di fare qualcosa che ti dà pace interiore,che ti calma che ti rilassa.Poi pensa sempre a quella stella che hai visto cadere,ti darà coraggio.Ti capisco,già ci sono passata.Sicuro i tuoicari pelosetti solo guardandoli ti daranno conforto.Un grosso bacio e un in bocca al lupo!Rosetta

    RispondiElimina
  3. Ciao cara.Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  4. non me la sento di commentare...un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Sii forte Debora, solo questo, sii forte. Ti capisco, ho vissuto anni ( più di metà della mia vita) con mio padre malato....sii forte anche tu per lui! I momenti brutti passano, bisogna guardare avanti a testa alta e non farsi schiacciare dal peso dell'ansia! su, coraggio, una coccola a quei due amori di pelosetti che ti ritrovi e lo so che troverai la forza per un sorriso.
    Un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  6. Un abbraccio cara...
    Roberta

    RispondiElimina
  7. c'è una stella ed un "forza" per tutti coloro che stanno attraversando un brutto momento, mentale o fisico che sia. Quel "forza" arriva da tutti coloro che gli vogliono bene e la stella arriva da chi si trova in cielo! Ti stringo forte!
    Adoro la Madonna con bambino, da bambina mia madre aveva messo un quadretto che la raffigurava sopra il mio letto..e mi sono sempre sentita protetta.
    Forza!

    RispondiElimina
  8. un grandissimo abbraccio anche da me! sarai assieme al tuo papà nei pensieri e nelle preghiere di questi giorni...
    per il ricamo la madonna con il bambino fra le braccia è dolce e delicato... io lo adoro. Secondo me è perfetto.
    bai baci Erica

    RispondiElimina
  9. E' difficile trovare le parole giuste.... sarebbero solo parole ... vorrei in questo momento essere vicina a te e abbracciarti forte....Un bacio Antonella
    .... Penso anch'io che la Madonna con il bambino è la scelta giusta, ma visto che i bambini sono due che ne dici di un ricamo con angioletti? Mi spiace ma non conosco però link ai quali indirizzarti!

    RispondiElimina
  10. Un pensiero al tuo papà...
    forza!
    Mari

    RispondiElimina
  11. ciao mi aggiungo anch'io e ti dico di farti coraggio . ti sono vicina . la madonna con il bambino è stupenda. un abbraccio cry68

    RispondiElimina
  12. Buongiorno cara Debora.
    Dai...vedrai che il tuo papà ce la farà, ti siamo vicine!!
    Anch'io penso che la Madona con il Bambino sia davvero deliziosa!!
    UN caro saluto e buon lavoro, *Maristella*.

    RispondiElimina
  13. Io sono nella tua stessa condizione...mesi di ospedale e mio padre un giorno sembra migliorare e l'altro torna in sala operatoria, è una croce...so quanto è deprimente passare ore accanto a lui sapendo di non poter fare altro che guardarlo.
    Le notti in ospedale semprano anni, il tempo è li...fermo e non sai se sei ancora sveglia o se stai dormendo, non sai più se senti la stanchezza o sei gia crollata, ti capisco bene e ti dico di farti forza, raccogli anche le minime energie per non deprimerti.

    Ti abbraccio forte cara...coraggio!
    Sandy

    RispondiElimina
  14. mi dispiace molto per la situazione triste in cui ti trova, ma pensa positivo, magari si risolverà e andrà tutto per il meglio.
    non posso dare un giudizio obbiettivo sulla scelta del ricamo perchè i temi religiosi proprio non mi piacciono, ti consiglierei però di dare un'occhiata su Picasa, si trovano moltissimi schemi gratuiti di tutti i tipi.
    A me piacciono molto quelli Acufactum, ce ne sono per tutte le stagioni!
    Qui per esempio
    https://picasaweb.google.com/115191720840875967772
    c'è qualche schema ma puoi trovare i libri interi cercando un pò!
    baci e coraggio!

    RispondiElimina
  15. Solo un grandissimo abbraccio! Tinu

    RispondiElimina
  16. Non siamo mai pronti a soffrire, la sofferenza ci fa paura, siamo terrorizzati dalla perdita, dal dolore, dal vuoto... non so che dire, ma ti sono vicina, con affetto sincero, davvero!
    Silvia

    RispondiElimina
  17. Anonimo8/22/2011

    ti mando un grandissimo abbraccio e mi unisco alla tua preghiera. con affetto

    Grazia
    pumpkin-pie-girl

    RispondiElimina
  18. Un pensiero per il tuo papà e a te un abbraccio per sentirci vicine,
    Claudia

    RispondiElimina
  19. L'esistenza porta a volte dei periodi bui, dolorosi ma nel contempo manda dei regali che ci aiutano nel superare le ansie e le tristezze, un caro abbraccio Carla

    RispondiElimina
  20. Con il pensiero ti sono vicino, ti abbraccio virtualmente e mi raccomando cerca di farti forte, lotta per tuo papà, e ricorda che non è forte chi non cade mai ma chi cadendo riesce a rialzarsi ( questo è il senso di una frase molto bella di madre Teresa di Calcutta)
    Giulia

    RispondiElimina
  21. Ti sono tanto vicina, sei splendida!
    A presto Federica

    RispondiElimina
  22. ..un augurio di guarigione al tuo papà da chi vive un situazione simile,credo,prega tanto e cerca l'affetto ed il conforto di tante anime gentili che pur lontane sapranno esserti amiche,un bacio.

    RispondiElimina
  23. Un forte abbraccio a te e una preghiera per il tuo papà. Ascolta le parole di Paola e fatti forza, i tuoi pelosetti, a modo loro, capiscono e ti aiutano!!!
    Per il ricamo anch'io sono per la Madonna col bambino.

    RispondiElimina
  24. ti abbraccio fortissimo e posso capirti perchè purtroppo vivo una situazione simile
    Bellissima l'idea della Madonna col bambino, ma pensando a dei bimbi mi piacerebbe molto anche la preghiera all'angelo custode con un dolcissimo angelo
    bacibaci
    Annamaria

    RispondiElimina
  25. Ciao Deborah...ci sto passando come te...non scoraggiarti e prega, prega, come farò io questa sera prima di addormentarmi anche per il tuo papà...
    A presto Alessandra

    RispondiElimina
  26. Un abbraccio anche da me cara Debora, hai tante amiche, vedo, che pregheranno con te.
    Silvia

    RispondiElimina
  27. Non trovo le parole... perché conosco e capisco...un abbraccio Debora.
    Aria

    RispondiElimina
  28. Un abbraccio!!! :)
    Per quel che concerne le xxx, ... un album porta foto con la copertina ricamata, ... magari uno piccolino da borsetta per avere le foto più care sempre con lei! Dipende dai gusti!!! Un bacione Enza xxx

    RispondiElimina
  29. Mia mamma nei momenti cupi mi ha sempre detto che anche se ora la tristezza prevale e sembra che il mondo vada a rotoli, il nostro Dio ha in serbo per noi qualcosa di buono, per ricompensarci del fatto che nel momento di sconforto abbiamo tenuto duro e siamo andati avanti nei nostri progetti a testa alta. Ed io sono cresciuta credendoci. Per fortuna non ho avuto ancora problemi del genere, però di brutti momenti ce ne sono stati. Ciò che mia mamma mi ha detto quando ero più giovane ha sempre funzionato. prova a pensarla così anche tu. sarà più semplice! un abbraccio, Kiki♥

    RispondiElimina
  30. null'altro che un grosso abbraccio affettuoso e un bacio è quello che mi sento di lasciarti si reagisce in modo diverso....a q.ste situazioni ma staccare la testa con qualche interesse aiuta sempre...glo

    RispondiElimina
  31. Cara Debora, come va il tuo papa? e tu? Lo schema con i cuori è tratto dal libro "Coeurs" Edizioni Marabout: un libro stupendo di soli cuori, se ami i cuori come me, non puoi non comperarlo, è irresistibilmente bellissimo!
    Un bacione carissima,
    Claudia

    RispondiElimina
  32. Carissima Debora...so che le parole in queste occasioni servono a poco. Il dolore e l'ansia a volte sono così radicati nel cuore che a nulla valgono mille parole. Purtroppo è spesso necessario farci i conti. Lo so perchè ho vissuto una situazione analoga con mio padre prima e con mia nonna poi. Forse non serve a molto ma ti tengo vicina al cuore.
    Un abbraccio,Mary

    RispondiElimina
  33. impossibile non farsi prendere alla gola dalle tue parole, ti sono vicina, un abbraccio

    RispondiElimina
  34. pur non conoscendoti direttamente ti sono vicina, anche io nel passato ho condiviso momenti simili ai tuoi con i miei più cari affetti.
    un abbraccio
    nunzia

    RispondiElimina
  35. HI Debora,
    Nice meeting you. I'm from Chile (my mother tongue is Spanish...hope you understand ENglish because I can't speak Italian)...
    I got here through Clelia's blog.
    I liked your blog a lot! it's beautiful and your works are gorgeous! I want to follow you, but I can't find where =(
    hope you can help me on this and you visit me =)
    A big hug,
    Emma

    RispondiElimina
  36. Cara Debora,
    spero che le cose per il tuo papà
    stiano volgendo al meglio, ti sono vicina.
    Un abbraccio forte
    Susy x

    RispondiElimina
  37. Ero passata x ringraziarti per il commento ed ho letto questo post. Spero non sia nulla di grve ne di irrimediabile mia car!
    baci e auguri al tuo papà
    Manu

    RispondiElimina
  38. Debora, sei una persona meravigliosa, dici che non sai esternare i tuoi sentimenti e quello che provi, che non sei brava come me... ma in queste cose la parola è limitante... e il tuo commento da me, come il tuo post emozionano più di mille parole... e poi, la generosità della tua costante presenza...dove la metti?
    ti dico solo ogni dolore ed ogni gioia dipendono da noi ...dalla nostra mente...
    recepisci i fatti esterni... con la forza e la serenità necessari...
    Ti abbraccio forte forte
    Gingi

    RispondiElimina
  39. Anonimo8/28/2011

    Ciao!E' la prima volta che entro nel tuo blog e volevo dirti che non hai reso questo post triste ma solo vero!E' quello che hai nella mente ora, giustamente, e non vedo perchè bisogna far sempre finta che vada tutto bene. Quando si sta bene con delle persone, e mi par di capire che è un gruppo ben consolidato il tuo, puoi trovare un forte abbraccio che ti scalda. Io dal mio piccolo auguro al tuo papà di riprendersi e a te di avere la forza di affrontare questo momento nel modo migliore!Un abbraccio.

    Lisa

    RispondiElimina
  40. ciao Deborah...è la terza volta che passo senza commentare perchè c'è ben poco da dire...ti abbraccio e ti faccio i più grandi auguri di cuore...
    Giulia

    RispondiElimina
  41. Cara Debora, leggo solo ora il tuo post..........dai, forza!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  42. Purtoppo "so di cosa parli".....un abbraccio grande!
    Per la tua amica a me piace l'idea della preghiera! ricamare una preghiera è come recitarla più e più volte!!!!!!!!!!!!!!!
    un forte abbraccio

    RispondiElimina
  43. Dai nostri blog traspaiono anche i nostri sentimenti, i momenti felici e quelli bui, è normale che sia così. Il ricamo e la vicinanza della famiglia, compresi i tuoi teneri animali, penso possano aiutarti a non lasciarti travolgere dalla disperazione. Un forte abbraccio a te Debora e al tuo papà, ti sono vicina!

    RispondiElimina
  44. Ciao cara, come sta tuo papà!? devi essere forte per lui non ti abbattre, spero che questo periodo passi in fretta.
    Avevo pensato ad uno schema di de fil et aguille, è un cuore con due bambini, è semplice ma di molto effetto, se ti piace avvertimi che ti mando lo schema volentieri.
    Ti abbraccio
    Teresa

    RispondiElimina
  45. Cara Debora ,ti mando un abbraccio ,dai forza!
    Monica

    RispondiElimina
  46. Grazie per i complimenti che hai lasciato sul nostro blog! Siamo veramente contente che la copertina a sfilato sia piaciuta. E' una grande soddisfazione dopo il lavoro fatto.
    Un caro saluto
    Nunzia e Cinzia

    RispondiElimina
  47. Carissima Debora, hanno già detto le altre tutto ciò che potrei dirti, ti sono vicina e ti abbraccio forte forte.

    Emanuela

    RispondiElimina
  48. Ciao Debora, un abbraccio silenzioso...

    RispondiElimina
  49. Leggo solo ora....un grande abbraccio!
    Carmen

    RispondiElimina
  50. purtroppo ci sono passata anche io le parole in questo momento non servono molto ma secondo me è bellosentire l'abbraccio virtuale con cui ti stiamo stringendo. anche secondo me l'immagine della madonna conil bambino è la più indicat forse perchè dall'alto la madonna protegge tutti i bimbi un bacio ed un abbraccio frote Valeria

    RispondiElimina
  51. mi piange il cuore leggere questo tuo post Debora, prego per il tuo papà!! Un grosso abbraccio!!

    RispondiElimina
  52. Ciao, solo ora, con un pochino di tempo apprendo la tua notiza triste.
    Mi spiace e sò che comunque le parole non possono far molto ma danno un conforto.
    Ognuno di noi è costretto ad affrontare ostacoli che si pensava fossero lontani, ma un giorno arrivano. Sei speciale, dolce, gentile e creativa e 1000 altre cose che solo tu sai.
    Spero tanto in un miglioramento.
    Un abbraccio virtuale.
    Fla

    RispondiElimina
  53. come sempre arrivo in ritardo ma ho visto che in questo post hai avuto tante maifestazioni di affetto...e penso proprio che li meriti tutti...
    non vorrei essere retorica ma ci tengo a dirti che ti capisco e ti sono tanto vicino con il cuore e l'animo...coraggio e forza....mi raccomando....
    sei una persona speciale....
    un abbraccio immenso
    roberta

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.