lunedì 19 marzo 2012

Rieccomi...

E' da un bel pò che non aggiorno il mio blog, in questo periodo di pomeriggio sono spesso al parco con Heidi e Tabata e la sera cerco di recuperare i lavori che non faccio durante la giornata.

Ma visto che oggi era la festa del papà la prima cosa che voglio fare è quella di fare gli auguri proprio a lui...al mio papà.

Sono passati 5 mesi e pochi giorni da quando te ne sei andato e il vuoto che mi hai lasciato è davvero immenso, manchi, manchi, manchi...




Voglio ricordarti così,
orgoglioso di Chero e con addosso tutti i tuoi 100 kg.



Questo il cuoricino che ho ricamato per lui.
(Purtroppo mi sono dimenticata di fotografarlo prima di mettergli il sacchettino trasparente perciò la foto non è il massimo)




Ma voglio parlare anche di cose sicuramente allegre e che fanno davvero piacere e riempiono il cuore...

Premetto che la mia digitale si è rotta e ne sto usando un altra perciò le foto non sono fatte molto bene e qualcuna si è pure persa per la strada :).

Questo il cuoricino che mi ha regalato Cinzia del blog http://www.lagattasultetto.mi.it/
senza alcun motivo solo perchè è di animo davvero dolce e gentile, mi spiace che non ho fotografato anche il pacchettino e il bigliettino perchè erano stupendi pure loro quanto il cuore.
Assieme c'era anche una saponetta a forma di cuore carinissima.(Foto persa).
Ha un pizzo davvero stupendo che ho osservato a lungo per quanto è bello, passamaneria, stoffa...insomma come potete vedere dalla foto è molto molto bello ed è gia appeso al mio caminetto...

GRAZIE CINZIA





Questo di seguito è un altro dei motivi per cui sto lontana dal pc in questo periodo:

16 semplici bancali


trasformati con ingegno ed impegno da me e mio figlio in un recinto per le nostre tartarughe.
Ancora il prato inglese che abbiamo seminato non è cresciuto, ma abbiamo piantato già le piante aromatiche, le fragole e le fragoline di bosco, e seminato un mini orto...stiamo completando la casetta per la notte e poi sarà terminato.





...e poi per chi mi chiedeva di Heidi eccola,
è davvero cresciuta, ha raggiunto i 35 kg ed è diventata ancora più dolce...
qui in uno dei suoi momenti di relax totale e sotto con la sua inseparabile amica Tabata :).




Poi voglio ringraziare di cuore Paola del blog http://lamalleziapolly.blogspot.it/ per avermi assegnato un premio, grazie per aver pensato a me e un grazie va anche a http://fatacoriandola.blogspot.it/ per avermi assegnato il premio: block award backlog...
Sono entrambi blog pieni di idee ed anche di ricette davvero deliziose.
Il blog di Paola lo conosco da un pò e spesso i suoi lavori mi colpiscono soprattutto per l'ingegno che ha lei nell'inventarsi le cose, mentre dal secondo blog sono stata colpita dalle cocinelle di pomodorini http://www.fatacoriandola.blogspot.it/2011/08/le-coccinelle-con-i-pomodorini.htmlma quanto sono belle?!?
I premi come sempre li rigiro a chi li vuole prendere...perchè ogni blog a mio parere ha qualcosa di speciale.




Scusate il lungo post ma mancavo da un pò,
presto tornerò con una cosa che sto ricamando.

Grazie a tutte voi che mi seguite ed anche alle nuove persone che si sono aggiunte e che contribuiscono a far crescere il mio blog.

27 commenti:

  1. che dolci Heidi e Tabata, e anche i regali e gli auguri al papà

    RispondiElimina
  2. ...le tue cagnoline sono un amore,un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. Ciao Debora
    e bentornata...quando non ci sei nella blogsfera anche solo per qualche settimana lo si avverte e questo perchè hai sempre una parola ed un pensiero da dare agli altri....
    Belli i cuori e tenerisimi i tuoi cani!!
    Ciao e a presto Ketti.

    RispondiElimina
  4. ciao Debora, che bello vedere un tuo post! Vedo che sei impegnatissima per i tuoi animali, ingegnoso il recinto con i bancali!
    Sono contenta che ti sia piaciuto il cuore, io faccio sempre le cose di getto e senza pensare l'ho fatto :D
    un abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  5. Bellissimo il recinto...OTTIMO lavoro! Un abbraccio speciale al tuo papà....un uomo bellissimo :))))

    RispondiElimina
  6. mi hai fatto piangere, un bacio

    RispondiElimina
  7. Mi spiace tanto per il tuo papà...ne so qualcosa sono troppi anni che mi manca.
    Ti mando un forte abbraccio Faby

    RispondiElimina
  8. mi spiace per il tuo papà!!! tanti auguri a tutti papà!!!
    il recinto è stupendo, anche il cuore.
    meraviglia tutta da coccolare le tue cagnoline

    RispondiElimina
  9. un bacio Debora!
    Valeria del blog un truciolo

    RispondiElimina
  10. bellissimo il cuore di Cinzia e complimenti per il bel lavoro fatto con tuo figlio...un abbraccio Lory

    RispondiElimina
  11. ciao Debora, rieccoti!!!! Heidi sempre più bella ma il piccolo Nanuk dov'è finito? un abbraccio Carla

    RispondiElimina
  12. Ciao Deb!
    Che bel post, carico di 1000 emozioni!!
    Bellissimo poi il recinto per le tartarughe, io ne ho solo una e credo che quest'anno lo faremo anche io e Livio un recinto simile, dato che ci ritroviamo a fine giornata alla disperata ricerca della tartaruga... per fortuna abbiamo Fonzie che è un genio nel ritrovarla.
    Baci baci
    Giada

    RispondiElimina
  13. Ciao cara!!!

    certo...taaaaante emozioni, ti capisco.

    Un abbracccio. Kisses. NI

    RispondiElimina
  14. CIAO!!!PURTROPPO SONO DOLORI CHE NON SI DIMENTICANO FACILMENTE...E PER QUESTO TI CAPISCO!!IL RESTO è TUTTO MOLTO BELLO...BACIONI

    RispondiElimina
  15. Eccoti meravigliosa amica! Che dire del cuore per il tuo papà? Meraviglioso. Sai che ti capisco, lo abbiamo perduto entrambe a poca distanza l'una dall'altra e poi....beh tesoro, lo sai. Il cuore di Cinzia è davvero bellissimo. Hai ragione, stoffina, pizzo e letterine sono davvero uniche. Ma si sa....è Cinzia! Madonnina che lavorone ti sei messa a fare con i bancali! E ti credo che di tempo non te ne rimanga molto, vorrei vedere! E i tuoi canini-oni? Ma che beeeeeeelli! I premi carissima sono giusti e perfetti per te! Grazie mille per le belle parole che mi hai dedicato. Sei davvero gentilissima. Un bacione grosso grosso Paola

    RispondiElimina
  16. Debora ti abbraccio fortissimo e capisco come ti senti, quanti sentimenti avvolgono il tuo cuore, e quanto sia difficile affrontare giorno dopo giorno il senso di vuoto che lasci chi parte per sempre.
    Heidi é sempre piú bella
    Giulia

    RispondiElimina
  17. Cara Debora, non ti devi scusare, è un piacere leggere i tuoi racconti e condividere le tue emozioni: sei un tesoro, davvero!!
    Claudia

    RispondiElimina
  18. Ciao Debora, che piacere risentirti.
    Questo tuo post, porta indietro nel tempo anche me. Come sai, anche il mio papà se n'è andato...ormai da ben quasi 9 anni. Ma sembra che tutto sia successo ieri. La festa del papà è doppiamente triste per noi...il giorno prima è infatti, il giorno del suo compleanno.
    Ti abbraccio. Mary

    RispondiElimina
  19. Mi dispiace molto per tuo papà,anche se ti seguivo da prima che aprissi il mio blog,non lo sapevo,il cuore che hai fatto per lui è bellissimo.Complimenti all'amica che ti ha regalato il cuore è molto brava,complimenti anche a te per i premi.Una carezza a Heidi e Tabata, che meraviglie,un abbraccio a te,Letizia.

    RispondiElimina
  20. Debora è sempre molto bello leggere i tuoi post e sono sicura che anche il tuo Papà apprezzerà l'amore con cui hai fatto il cuoricino, bella la sua foto con Chero, saranno lassù che giocano felici.
    Ecco spiegato il mal di schiena!!!!io immaginavo un piccolo recinto, ma invece avete fatto uno spazio veramente grande, altro che mal di schiena ti viene a vangare tutta quella terra!!!!Comunque le tartarughe vivranno in un paradiso.
    Un bacio a quelle due monelle dal musetto dolce.
    Silvia

    RispondiElimina
  21. Cara Debora, il ricordo del tuo papà sarà sempre vivo in te..che bella quella foto con Chero..si, ricordali così!!! Complimenti per i premi ed il bellissimo cuore di Cinzia(amica adorabile!)...per quanto riguarda i tuoi lavori...caspita, quando mi parlavi del recinto delle tartarughe non avevo capito che si tratta di una vera reggia, che lavorone! ..e il cuore per il tuo papà è dolce e pieno d'amore! Ti abbraccio forte, Anna

    RispondiElimina
  22. Bentornata Debora! Anch'io sono stata assente dal mio blog e dai blog delle amiche per qualche mio problemino, ma ora sono tornata e sto cercando di reuperare visitando le amiche!
    Un abbraccio

    Emanuela

    RispondiElimina
  23. Ho perso il mio papà tanto tempo fa e non c'è giorno che non pensi a lui. Questo per dirti che ti capisco e che ti sono vicina.

    RispondiElimina
  24. un abbraccio e grazie!!!!!

    RispondiElimina
  25. Ah! Debora! Lo so, non passa mai, e manca, e mancherà sempre... Ma il cuore che gli hai ricamato è bellissimo, davvero!
    Bella la foto del papà Walter con Chero, pensali sempre così, insieme e felici.
    Ma che lavorone immenso hai fatto per le tartarughe? :-O Aiuto! Lo so, quasi quasi divento un animaletto peloso e mi faccio adottare da te, a casa tua gli animali stanno troppo bene! :-D
    Ma una curiosità: l'orto è per voi o per le tartarughe in modo che possano mangiare verdurine fresche tutti i giorni? No, perchè conoscendoti un pochino penso che tu abbia piantato tutto per loro!
    Ma quando avrete finito la casina delle tartarughe ce la fai vedere una foto, che sono curiosa?
    Le due pelosine-one: una meraviglia! Che bello che siano grandi amiche inseparabili!
    Un bacione Debora!
    Heidi

    RispondiElimina
  26. Capisco perfettamente tutto quel vuoto intorno a noi quando una persona cara ci lascia...
    un forte abbraccio ;D GAbry

    RispondiElimina
  27. Mio padre ci ha lasciato in Ottobre, un dolore che non passa mai e che riaffiora durante le feste ed i momenti spensierati.Ti capisco e ti sono vicina,un bacio.

    RispondiElimina

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia.